Formazione Massaggio Ayurvedico

Corso di Formazione in Massaggio Yogico Ayurvedico

In questo corso, oltre alla pratica dello yoga, approfondiremo in particolare alcuni asana (posizioni yoga) che verranno introdotti nello studio del massaggio stesso in forma di stretching attivo/passivo per migliorare la postura e portare sollievo ai vari disturbi dell'apparato muscolare.

L'Ayurveda è l'antica scienza indiana e risale a più di 5000 anni fa. Questo sistema di medicina racchiude in sé l'arte e la scienza di vivere; infatti in sanscrito Ayur significa Vita e Veda significa Sapere.

L'Ayurveda che cammina spesso parallelamente allo yoga, considera il massaggio curativo; questo si basa su una profonda stimolazione dei tessuti per far sì che i muscoli vengano liberati dalle tensioni e dalle tossine e affinché il Prana (energia vitale) fluisca più liberamente e abbondantemente in tutto l'organismo; anche gli stretching derivanti dagli asana concorrono a rimuovere dei blocchi energetici e ad incrementare il Prana nell'organismo, creando un flusso equilibrato e senza ostacoli.

Particolarità del Massaggio Yogico Ayurvedico

  • E' un massaggio in cui la sessione viene offerta tradizionalmente su un tappetino/futon a terra, anche per poter praticare più agevolmente gli stretching provenienti dagli asana; quando poi opererai con le persone potrai decidere di lavorare anche su un lettino, sia per una tua maggiore comodità e sia se deciderai di usare manovre e pressioni meno profonde.
  • In questo massaggio le manovre vengono eseguite utilizzando tutta la superficie delle mani, le nocche, i pugni e le dita, in particolare i pollici.
  • Si lavora distribuendo il massaggio sui diversi segmenti in cui il corpo viene diviso e questo, insieme agli stretching provenienti dagli asana, dona al corpo un allungamento e un'espansione senza pari.
  • Questo massaggio così strutturato è anche un ulteriore sviluppo delle abilità degli insegnanti di yoga che possono aggiungerlo ai loro servizi, anche volendolo offrire ai loro stessi allievi per aiutarli ad aprire maggiormente i loro corpi e ad intensificare la loro pratica.
  • Può essere effettuato come singola seduta proprio per rimuovere le tensioni, la stanchezza, l'affaticamento e apportare rilassamento, serenità, leggerezza e maggiore flusso di Prana, oppure può essere offerto in formula di sessioni multiple progressive per disintossicare il corpo e ringiovanire, vitalizzare l'intero organismo.

Argomenti del corso

  • Cenni sullo Yoga
  • Cenni sull'Ayurveda
  • Il Sistema Scheletrico
  • Il Sistema Muscolare
  • Le Articolazioni
  • Il Tessuto Connettivo

Sequenza del Massaggio Yogico Ayurvedico

  • La Schiena
  • La Parte Posteriore delle Gambe
  • La Parte Anteriore delle Gambe
  • L'Addome
  • Il Torace
  • Le Braccia
  • Il Collo
  • Il Viso
  • La Testa

Ogni giorno si lavorerà su una parte del corpo (o più parti del corpo) come da programma e si progredirà giorno dopo giorno lavorando al dunque su tutto il corpo, sia con le manovre e sia con gli stretching provenienti dagli asana.

Il lavoro sarà teorico e pratico.

Ogni giorno verrà dimostrato il lavoro su una parte del corpo e quindi seguirà l'esercitazione uno sull'altro di quanto appreso; per questa ragione si lavora a coppie.

Ci sarà l'ultimo giorno una verifica finale teorica e pratica.

Verrà rilasciato un attestato di partecipazione dall'Associazione Sportiva Dilettantistica "Surya Yoga Marga" (presente nel registro CONI) e per chi lo desidera un attestato di operatore emesso dalla Regione Lazio tramite l'Ente di Promozione Sportiva ENDAS (Ente ufficialmente riconosciuto dal CONI).

Per partecipare a questo corso non è necessaria nessuna precedente esperienza.


Descrizione del Massaggio Yogico Ayurvedico

Per il nostro benessere psicofisico, l’Ayurveda (medicina indiana) consiglia una profonda stimolazione dei tessuti che in alcune zone del corpo, come la schiena e la parte posteriore delle gambe, può essere effettuata dall’operatore anche con i piedi.

Questo massaggio viene definito “yogico” per la presenza di alcuni stretching, attivo-passivo provenienti dagli Asana (posizioni) di tradizione yogica.

L’intento di questo massaggio è quello di armonizzare tutto il corpo e la mente.

Grazie alla sua intensità migliora il Prana vale a dire l'energia vitale che scorre in ognuno di noi e di cui è composto l'intero Universo.

Il metodo e' stato originariamente sviluppato all'inizio degli anni ‘80 a Pune (Maharashtra - India) da Ma Kusum Modak discepola del Maestro Yoga Iyengar ed allieva personale del Maestro Limaye Maharaj esperto nell'arte del massaggio ayurvedico terapeutico; quello proposto in questa formazione si basa sui suddetti insegnamenti, ma è stato reso più fruibile tramite un approccio più morbido ma comunque efficace e che può essere insegnato come massaggio completo del corpo in 6 giorni in formula intensiva o in 4 weekend.

Questo massaggio è indicato per:

  • Eliminazione delle tossine
  • Contro l'invecchiamento
  • Potenziamento del sistema immunitario
  • Disturbi dovuti ai gas intestinali
  • Dolori osteo-muscolo-articolari
  • Maggiore flessibilità
  • Tonificazione dei muscoli
  • Modellamento del corpo
  • Incremento della circolazione sanguigna
  • Profondo rilassamento
  • Senso di armonia e vitalità

N.B. In tutti i trattamenti vengono usati solo oli naturali e prevalentemente biologici o ayurvedici a base di miscele di erbe (Tailam) o nel caso specifico un olio di base come quello di sesamo.

La sessione dura 1 ora e 50 minuti